Soy è il racconto di un viaggiatore-fotografo, Domenico Pititto, che incontra e scambia esperienze con la gente che vive sugli altipiani andini.

Una popolazione di cui si conosce a malapena l’esistenza.

Per il fotografo siciliano sono le persone, la gente, più che i luoghi che fanno la differenza e la nuova esperienza.

Pititto ha scelto di narrare gli altipiani andini tra Ecuador e Bolivia, attraverso le rughe sui volti dei suoi abitanti, i colori dei loro indumenti e gli occhi dei bambini, pieni di quella luce innocente uguale in tutte le latitudini del pianeta. 

FOTOTECASIRACUSANA