OPEN CALL

Jean Marc CHAPA 
BELGIUM

LOVE YOU I'M CHAPA

Jean Marc Chapa is a photographer Fine art born in 1964 in Ougrée, Belgium.

Représenté par les galeries Monos (Liege), Contretype (Bruxelles), 44 Gallery (Bruges), PAK (Ostende), Baxton Gallery (Bruxelles)

 

Il Belgio osa tutto, e soprattutto l'insolenza. Morte alle mucche, ai patriarchi, alle fruste. Sì alla vita anche nella morte, alla bellezza anche alla bruttezza, sì alla cruda umanità anche animale.

Nella terra senza nome della nostra esistenza sociale, rimaniamo aggrappati follemente a punti di verità, al sesso, all'alcol, alla crudezza degli impulsi, alla fratellanza incondizionata. 

L'artista di Liegi J.M. Chapa non scende a compromessi con la sua arte: la vuole di notte e di sudore, di sperma e di luce indecente.

Abbiamo la pelle giovane, vecchia, rugosa, siamo sacri.

La notte balla, si spoglia, esulta.

Incollato al seno della modella che sta fotografando, l'oggetto di J.M. Chapa gode della crudezza, del profumo della pelle, delle linee incrociate e del caos primordiale.

Perché in tutte queste bassezze, in tutta questa oscenità e in questa asprezza dell'esistenza, c'è anche la grazia, l’allegria dove anche la santità può starci. (Fabien Robery)

 

 

Belgium dares everything, and above all insolence. Death to the cows, to the patriarchs, to the whips. Yes to life even in death, to beauty even to ugliness, yes to raw humanity, even animal.

In the nameless land of our social existence, we cling madly to points of truth, to sex, to alcohol, to the rawness of impulses, to unconditional brotherhood.

Liège artist J.M. Chapa does not compromise with his art: he wants it in the night and in sweat, in sperm and indecent light.

We have young, old, wrinkled skin, we are sacred.

The night dances, undresses, rejoices.

Glued to the breast of the model he is photographing, the object of J.M. Chapa enjoys the rawness, the scent of the leather, the crossed lines and the primordial chaos.

Because in all these baseness, in all this obscenity and in this harshness of existence, there is also grace, joy where even holiness can be. (Fabien Robery)

 

FOTOTECASIRACUSANA

© 2014 - 2021 fototeca siracusana

largo empedocle,9 96100 - siracusa (Italy) -  CF 93087090895

  • Instagram - Bianco Circle
  • Pinterest - Bianco Circle
  • Facebook Clean