SCRIPTPHOTOGRAPHY

Rosa MARINIELLO                   (IT)   

ROSA MARINIELLO

“Vitiligo”, di Rosa Mariniello - del quale presentiamo qui una selezione -, è il lavoro vincitore del “Corigliano Calabro Fotografia”, IV tappa di “Portfolio Italia – Gran Premio Fujifilm”. La presentazione dell’Autrice: “Il mio lavoro ritrae persone che soffrono di Vitiligine (Vitiligo è il nome internazionale). 
La Vitiligine è un disordine cronico della pelle caratterizzato da macchie della pelle che perdono il loro pigmento. Questo accade quando le cellule responsabili della pigmentazione, dette melanociti, muoio oppure semplicemente smettono di produrre melanina, così la pelle diventa bianca. 
Questa patologia colpisce circa 1-2% della popolazione mondiale senza distinzione di età , sesso e razza. 
Ho viaggiato in cinque nazioni (tre continenti): India, Cina, Danimarca, Cuba e Italia. 
India, Cina e Danimarca sono rispettive il primo, secondo e terzo paese al mondo per malati di Vitiligo. In particolare, in India, nella regione del Gujarat c’è una percentuale di malati superiore al 9% della popolazione. 
Sono stata anche e a Cuba perché all’Havana c’è una clinica dove si produce una lozione a base di Placenta umana, un farmaco che paradossalmente ha il costo di una caramella.
L’ Italia è inclusa nel mio progetto perché diversi membri della mia famiglia sono affetti da questo problema della pelle. 
La causa di questa malattia è sconosciuta: potrebbe essere un disturbo del sistemata immunitario, oppure legato ad eventi traumatici o di stress; e ancora ereditario. 
Esistono diversi terapie che aiutano nel trattamento delle chiazze dovute alla Vitiligine, come fototerapia, creme, lozioni e pillole; terapia da cui alcuni ottengono miglioramenti, ma ad oggi non esiste nessuna cura certa. 
Anche se la Vitiligine non è contagiosa, è molto di più di un problema estetico; se la chiazze sono molto visibili risulta molto difficile conviverci: è come essere marchiati. Imbarazzo, poca autostima, addirittura ansia e depressione possono essere una conseguenza della malattia. 
Mercedes, Franco, Yisel, Alejandro e molti altri hanno aperto le porte della loro casa e mi hanno lasciato entrare nelle loro vite. Tutti loro hanno preso parte al mio progetto con la speranza, che la loro immagine possa attirare l attenzione pubblica e scuotere la ricerca medica a fare di più per le persone affette da questa patologia. 
I ritratti cinesi sono scattati in camere di Hotel (spesso la mia). Sarà per un fatto culturale legato alla privacy, sarà per un problema sociale, comunque sono ancor più grata a loro che mi hanno donato la possibilità, attraverso tanta disponibilità superando la diffidenza iniziale, di realizzare la parte legata alla loro terra. 
Coi loro corpi, hanno mostrato la loro intima sofferenza e il loro desiderio di una vita normale. 
Certamente, molto è cambiato nell’opinione pubblica da quando la modella Winnie Harlow, affetta da vitiligo, è diventata famosa , molto potrebbe essere ancora fatto per tutte le persone normali che vivono una vita normale e che soffrono di questa malattia: tutti desiderano solo riavere il normale colore della loro pelle.”

Giuseppe Cicozzetti

foto di Rosa Mariniello

english

© 2014 - 2020 fototeca siracusana

largo empedocle,9 96100 - siracusa (Italy) -  CF 93087090895

  • Instagram - Bianco Circle
  • Pinterest - Bianco Circle
  • Facebook Clean