Emanuele Schembri

I devoti della Fotografia sanno di cosa si tratta e lo sa bene anche Emanuele Schembri che armato di macchine e pellicole 6x6  e 24 x 36 parte alla volta della costa occidentale degli States non per una visita a Las Vegas o a San Francisco ma per un viaggio mistico (fotograficamente parlando) in omaggio a un grande personaggio della Fotografia in bianco e nero come Ansel Adams. Inventore del Sistema Zonale fu tra i fondatori dello storico Gruppo f/64, nonché guida naturalista dei più famosi Parchi Naturali americani.  Le stampe di Emanuele Schembri sono frutto del suo lavoro in camera oscura, sempre più raro tra i moderni fotografi,  e ritraggono i soggetti classici dello Yosemite Park e Bryce Canyon, in omaggio appunto al grande Adams.  

Schembri  ripercorre le strade della storia della fotografia, ne adopera i materiali e gli strumenti, ne prende addirittura a prestito i soggetti per rivivere e far rivivere il fascino misterioso e alchemico della Camera Oscura, dei bagni di sviluppo e delle pellicole stese ad asciugare. Una esperienza preziosa specie in tempi in cui  l’elettronica e il digitale hanno generalizzato la capacità di produrre immagini.

© 2014 - 2019 fototeca siracusana

largo empedocle,9 96100 - siracusa (Italy) - P.IVA 01990680892 - CF 93087090895

  • Instagram - Bianco Circle
  • Pinterest - Bianco Circle
  • Facebook Clean